Ricette


PASTICCIO DI TONNO E PATATE
Questo è un piatto della mia infanzia,che mia mamma faceva a forma di pesce e a me divertiva tantissimo! Lei lo faceva ovviamente con patae normali,io ho usato la patata rossa americana,bollita e passata allo schiacciapatate,poi mischiata con tonno e capperi sminuzzati.Mescolare bene e stedere sul piatto.Coprire con maionese.Gustosissimo!




CHAPATI CON TONNO E CIPOLLE
Per il chapati scorri piu' sotto,c'è la ricetta.Fatto il chapati lo farcisco con tonno e cipolla di tropea e inforno per 10 minuti circa. Olio a crudo.




POLPETTONE di tacchino
Ingredienti per circa 6 persone : 
1 kg tacchino tritato, 3 uova intere, 2 ceppi di radicchio tondo tritato, 50 gr farina di mandorle, aglio e rosmarino a seconda dei gusti, sale q.b.
Preparazione : unire e miscelare tutti gli ingredienti ben macinati in una terrina, creare una forma cilindrica e infornare a 180 gradi per 50 minuti

Strabuono!



Semi di chia al posto dell'uovo

Alcuni di noi potrebbero non voler usare sempre le uova o addirittura essere intolleranti all'uovo stesso.Qui trovate ottimi consigli su come usarli,sia in preparazioni fredde come budini,sia in ricette con farine.Basta aggiustare ogni volta con gli ingredienti concessi.


Esther Mozzi:Cannelloni al radicchio e Tortino di patate


Esther Mozzi:Focaccia di Quinoa


Esther Mozzi :crackers di quinoa


Ester Mozzi: Plumecake di quinoa 




Pane di quinoa


pane di grano saraceno


torta salata e pan soffice di quinoa


torta salata e pan soffice di quinoa



POLPETTE CON FARINA DI SEMI DI CANAPA
2 cucchiai colmi  di  farina di semi di canapa,2 uova ,1 scatola di piselli,sale,aglio,prezzemolo,cumino,zenzero e curcuma.Frullate,disporre su teglia con carta da forno  :30 minuti in forno a 180 gradi!Buone!!!


SPAGHETTI DI ZUCCHINE CON PESTO MOZZIANO !


REALIZZATI CON QUESTO









PANINI DI QUINOA


Ho usato la teglia in silicone per muffins:100 gr.di farina di quinoa,1 uovo,2 cucchiai di olio di vinacciolo,1 cucchiaino di bicarbonato di sodio,un pizzico di sale,latte di soia quanto basta.Ho sbattuto l'uovo con l'olio e un po' di latte di soia e il sale.Ho aggiunto la farina e il lievito passati al setaccio.Ho mescolato fino ad ottenere una consistenza omogenea e simile ad un impasto per torta.In forno preriscaldato per 20 minuti a 180 gradi.Ed ecco splendidi panini!




PANE DI QUINOA SENZA LIEVITO

 Ho usato 500 gr di farina di quinoa,un pizzico di sale e 2 cucchiaini di bicarbonato.Ho seguito i consigli di Ester ,la figlia del Dr.Mozzi,per la procedura ( http://youtu.be/5Usnjt_d37A ),in piu' ho filtrato farina e bicarbonato con il colino per ridurre al minimo i grumi.Consiglierei di farlo con 300 gr di farina anziche' 500,mi da' l'idea che sarebbe meno umido all'interno.





MUFFINS TONNO E RADICCHIO

Ingredienti:100 gr.farina di quinoa  Farina di Quinoa integrale 1Kg BIO,1 cucchiaino di bicarbonato,3 cucchiai di olio di vinacciolo,500 gr radicchio rosso,una scatoletta di tonno al naturale,2 uova,1 cuore di porro,sale,100 ml latte di soia.

Ho saltato il radicchio e il porro in un po' d'olio di vinacciolo e sale.Ho frullato le 2 uova intere nel frullatore,ho aggiunto l'olio,il latte, il radicchio e da ultimo il tonno e frullato il tutto.Ho aggiunto la farina e il bicarbonato passato al colino per togliere i grumi.Ho infornato in teglia per muffin in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.Se vi piace l'aroma potete aggiungere la curcuma o altre spezie di vostro gradimento.






CHAPATI DI QUINOA CON CREMA DI LUPINI

Gustosi!!!L'ho realizzato grande perche' l'ho usato come primo piatto,ma è adatto anche come "antipastino" in formato piu' piccolo.Per il chapati le dosi indicative sono 200 gr di farina di quinoa,50 ml di olio di vinacciolo e acqua tiepida "quanto basta"."Quanto basta" significa che ne aggiungo un po' alla volta,reimpastando ogni volta,finche' l'impasto e' come un "pongo morbido":tenete presente che sara' poco elastico in quanto non contiene glutine.Poi stendo col mattarello (infarinato un pochino cosi' come il piano su cui lavoro) una pallina fino a relaizzare una piadina alta 2 o 3 mm,non troppo grande altrimenti si spezza nel trasporto.Per cuocere uso la padella di ghisa delle crepes,qualche minuto per parte rigirandole.Ho usato il forno all'inizio,ma è richiede piu' tempo e il risultato non è migliore.
Per la crema di lupini  uso lupini salati gia' cotti(li trovo in sacchetti in salamoia),olio di vinacciolo,limone e sale.Le quantita' variano a seconda del gusto,se preferite la crema un po' acida o preferite che prevalga l'olio.Tutto nel mixer.
In luogo dei lupini ho usato anche cannellini.Se vi piace potete aggiungere l'aglio.
Il chapati si puo' usare come base per spume,per pizza,come pane da solo.

















LATTE DI SOIA
100g soia
1L acqua
Lasciare  la soia a bagno per la notte.Sciacquare  e mettere a bollire  in 1L di acqua per  per 1 ora. Una volta finito di cuocere, aggiungere altra acqua così da arrivare di nuovo a un litro.
Frullare il tutto (soia cotta e litro di acqua)
Ecco fatto il latte.Aggiungere  un pezzo di alga Kombu per minimo 2 h (anche tutta la notte e piu’) così da rilasciare ferro, calcio, e una mucillagine che renderà un po' più vellutato il latte. Aggiungere un pizzico di sale (nel mio caso un cucchiaino di sale rosa dell'Imalaya) e un pezzo di cannella o vaniglia.
Il sale serve a non creare retrogusti aciduli che si creano con il latte di soia


LATTE DI MANDORLA
Una porzione di mandorle spellate(si possono comprare gia’ spellate oppure prendere quelle con buccia,lasciarle a bagno una notte,poi si spellano facilmente) e 3 porzioni di acqua.
Frullate le mandorle spellate in quelle 3 porzioni di acqua.
il latte è pronto.Se volete potete filtrare la parte solida.
Poi si puo’ aggiungere vaniglia,cannella,miele… oppure lasciarlo al naturale



FOCACCINE SGOMBRO E RADICCHIO ROSSO

Ingredienti:
250 gr.di sgombro sgocciolato al naturale
240 gr. di cannellini sgocciolati
mezza cipolla
radicchio 1 cespo o 2 a seconda della grandezza
1 uovo
1 cucchiaio latte di soia
curcuma
zenzero
sale

Far saltare il radicchio in padella con soffritto di cipolla.Se non volete fare il soffritto,per mantenere una cucinatura leggera,usate acqua e un po' di vino bianco.Fate asciugare bene.Frullate l'uovo,lo sgombro,i cannellini,un pizzico di curcuma,zenzero in polvere e sale.L'impasto deve risultare morbido,in modo che quando lo mettete a cucchiaiate sulla carta da forno,"si siede" a formare la focaccina.Se è troppo denso aggiungete un altro uovo o latte di soia.Se troppo morbido aggiungete cannellini.Disponete a cucchiaiate sulla teglia con carta da forno.Infornare in forno preriscaldato per 30/40 minuti a 190 gradi.Buone calde,fredde e riscaldate!






CANTUCCI ALLA QUINOA
Ingredienti:
250 gr. di farina di quinoa
150 gr di zucchero (questo nella ricetta "classica",io ne metto 3 o 4 cucchiai)
1 bacca di vaniglia
150 gr di mandorle con buccia
2 tuorli
4 albumi

Preriscaldare il forno a 160°.Sbattere i tuorli con lo zucchero e i semi delle bacche di vaniglia.Montare gli albumi a neve ben ferma.Spezzettare le mandorle (non tritarle finemente).Unire il tutto,gli albumi per ultimi.Dare la forma di un salame un po' appiattito e cuocere in forno gia' caldo a 160° per 20 minuti.Togliere dal forno e tagliare a tocchetti (cantucci) e reinfornare a 180° per altri 15 minuti.Slurp....

TORTA ALLE MANDORLE E CAROTE SENZA ZUCCHERO
Sfornata la torta di carote e mandorle SENZA ZUCCHERO!1 etto di mandorle con buccia,1 e mezzo bianche,2 etti di carote,4 tuorli,6 albumi,5 fichi secchi (buona anche con i datteri).Frullato le carote,frullato le mandorle (lasciare il tutto "a grana grossa",non tipo farina),aggiunto i 4 tuorli e i fichi in pezzettini,mischiato.Montato a neve ben ferma gli albumi,aggiunti all'impasto mischiando dall'alto verso il basso.Infornato in forno gia' caldo per mezz'ora a 170 gradi!Slurp...

FOCACCIA DI QUINOA COME DA RICETTA "LE RICETTE DEL DOTTOR MOZZI 2"
Lievitata,ottima!Ho seguito la ricetta alla lettera!


Come una "vera focaccia"!!

Tramezzino con tacchino arrosto e maionese





5 commenti:

rachele proietti ha detto...

Le provero' subito,io sono una goooolosaaa :-)

Chiaretta Limonta ha detto...

Si!Attenzione ai cantucci...hanno lo zucchero...moderarlo nella ricetta e limitarne il consumo una volta sfornati!!

alessandra ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Chiaretta Limonta ha detto...

Trovo che sia accettabile,ed anche per amici e parenti che li hanno provati.Queste persone pero',come me,seguono gia' alimentazioni alternative,per lo meno in parte,quindi sono gia' orientate sul fatto che il gusto non sara' come quello della tradizionale pasticceria....Poi si possono "rielaborare":per esempio una persona aggiunge del miele sopra ed è fatta...Condisco la quinoa con olio di vinacciolo e verdure cotte,ad esempio broccoli,biete ,carote cotte,spinaci.Oppure con il pesto senza formaggio secondo la ricetta del Dr.Mozzi;io sono gruppo B,quindi proibito il pomodoro...Mio marito invece gruppo 0 si fa dei piattoni con quinoa e ragu!Oppure,ma questo lo preferisco in estate,mischio tonno o sgombro e insalata.Oppure faccio torte salate,semplicemente con uovo e sale ,la spiano e la cuocio e poi la uso come "pane",oppure mischio verdure.Grazie per i complimenti,certo capisco che è una rivoluzione alimentare rinunciare a latte e glutine,ma non è solo la linea che ci guadagna,ma,cosa piu' importante,la salute.Guarda quello che ho postato sul latte,tra poco postero' sui cereali

Chiaretta Limonta ha detto...

com'è andata la prova?